GUIDA DI SOPRAVVIVENZA PER PERSONE CON SINDROME DI ASPERGER: FARSI DEGLI SCRUPOLI

guida di sopravvivenza per aspie farsi degli scrupoliCapitolo 3 – FARSI DEGLI SCRUPOLI
-Una delle cose che gli autistici fanno particolarmente bene, è farsi degli scrupoli.
– Molti dei vostri sforzi nella vita possono essere mal ricompensati e potreste avere l’impressione che le persone intorno a voi parlano liberamente tra di loro in una maniera che per voi non ha senso.
– Se tenterete di entrare nella conversazione parlando di cose che hanno poco senso, li infastidirete.
– Se le altre persone possono lamentarsi di quello che dite perchè non ha senso, come mai voi non potete fare altrettanto ? Non è giusto. Siete contrariati ? Se è cosi’, è un vostro diritto esserlo, ma non potete cambiare le cose. Questo libro vi aiuterà a capire meglio le conversazioni insignificanti degli altri.
· La questione, è che le preoccupazioni, vi distraggono spesso dalle cose sulle quali avete bisogno di concentrarvi per risolvere un problema.
· Alcuni problemi sono piu’ facili da gestire se guardate il lato divertente della situazione. Se imparerete a ridere di voi stessi, molte delle vostre preoccupazioni passeranno.
– Molte persone tengono tutto dentro, si chiudono in se stesse e guardano il mondo come dall’alto di una cima, ma molte persone hanno bisogno di parlare delle loro difficoltà. Il trucco, è quello di parlare alle persone giuste e non a quelle sbagliate.
· Non parlate dei vostri problemi in pubblico e alle persone che non conoscete ( eccetto i consiglieri e gli psicologi ). Se lo farete, divulgherete i vostri punti deboli alle persone che vi circondano. E non pensate che non vi ascolteranno.
-Parlare dei vostri problemi in pubblico attirerà la simpatia a breve termine ma con il tempo molto probabilmente vi porterà all’isolamento.
– Parlate dei vostri problemi agli insegnanti, ai genitori, ai parenti prossimi e alle volte con un amico se vi trovate da soli con lui.
· Ogni tanto potete parlare dei vostri problemi con gli amici in un piccolo gruppo, ma solo se questo è pertinente con la conversazione.
Quando parlate dei vostri problemi, cercate di farlo senza svalutarvi troppo. Le parole negative fanno provare sentimenti negativi, e i sentimenti negativi vi rendono meno forti per difendervi. Voi non volete rimanere intrappolati dentro questo circolo vizioso.
-In riferimento a questa ultima frase, cercate di mettervi dentro uno spirito positivo chiamato AMP ( Attitudine Mentale Positiva ), cioè, se voi pensate a quello che di positivo avete, riuscirete a provare dei sentimenti piu’ positivi verso voi stessi e sarete in grado di difendervi da chi tenta di sminuirvi.
· A volte, potreste essere considerati come inutili e ignoranti. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che non avete avuto l’occasione di mostrare la vostra intelligenza. E NON PERCHE’ è vero.
– Il senso di colpa è un sentimento terribile da affrontare, Se voi pensate che state sbagliando qualcosa, dovete chiedervi se sapete che state facendo qualcosa di male. Se non lo sapete oppure avete la vaga sensazione che potrebbe essere un errore, allora non dovete incolparvi anche se gli altri lo faranno. Tutto quello che potete fare, e dire che cercherete di non farlo piu’.
– Spesso, il fatto di scusarsi aiuta a diminuire il senso di colpa, MA UNA SOLA VOLTA ,è sufficiente. Se vi scuserete troppo, inizierete ad apparire timidi e vulnerabili.
·Se pensate che il mondo intero cospira contro di voi, sappiate che è un’illusione. Dovete sapere che tutti hanno questa sensazione di tanto in tanto.
– Ricordatevi di essere pazienti metre utilizzate questolibro. Lo sviluppo personale è un processo lungo e difficile.
· Un altro problema che potrebbe presentarsi, è che riuscire a fare le cose a metà potrebbe sembrarvi insufficiente. Potreste essere un persona del genere “ tutto o niente” , ma in questo caso ricordatevi che puo’ essere l’autismo che si manifesta .
Ricordate che la parola chiave è la DETERMINAZIONE e se il vostro cuore vi dice che potete fare qualcosa, dovete tentare di farlo.
Tradotto da Mondo Aspie
Fonte: Survival guide for Asperger, in francese envasclos.wordpress.com
Capitolo 3 tradotto dall’inglese da: Jils trovato sul forum aspergeraide.com.

Annunci

Lascia un commento se ti va :

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: