Advertisements

GUIDA DI SOPRAVVIVENZA PER PERSONE CON SINDROME DI ASPERGER: TROVARE I BUONI AMICI

guida asperger buoni amiciCapitolo 10 – Trovare i buoni amici

E’ spesso difficile fare la differenza tra un buon amico e un falso amico, ma per le persone autistiche questo puo’ diventare molto complicato. Ecco un vadecum che vi potrà essere d’aiuto.

I veri amici

  • Vi tratteranno nello stesso modo in cui trattano tutti i loro amici.
  • Vi faranno sentire sempre i benvenuti sia nel lungo termine, come nel breve termine.
  • Se vi faranno dei complimenti  saranno sinceri e onesti.
  • Ti tratteranno sempre alla pari.
  • Ti aiuteranno a riconoscere le prese in giro degli altri.
  • Cosa fare
  • Dai loro la stessa attenzione che hanno nei tuoi confronti e ascoltali.
  • Accetta gli apprezzamenti che ti faranno ringraziandoli con un semplice “ grazie” , cosi’ non li farai sentire sciocchi in alcun modo per averti complimentato.
  • Cerca di dimostrare che ti sono simpatici utilizzando le regole del contatto oculare (vedi il capitolo del linguaggio del corpo ).

I falsi amici

  • Possono trattarti in modo diverso rispetto a come si comportano con gli altri.
  • Possono farti sentire benvenuto nel breve termine e poi ti buttano come un vecchio straccio dopo.
  • Possono farti dei complimenti che non sono sinceri.
  • Possono farti delle richieste ingiuste.
  • Possono chiederti di dare spettacolo di te stesso.
  • Possono minacciarti  di non essere piu’ tuoi amici e farti sentire in colpa se non fai quello che vogliono loro.
  • Cosa fare
  • Allontanati e non sentirti in colpa nel dirgli “sparite” se ti hanno detto qualcosa di palesemente ingiusto.
  • Potrebbero essere delle persone che si compiacciono nel ferire i sentimenti altrui perchè internamente si sentono deboli e inferiori.

I nemici

  • Possono ignorarti per la maggior parte del tempo.
  • Possono accoglierti male ed evidenziare tutti i tuoi errori focalizzandoli sull’attenzione degli altri.
  • Possono farti diventare  un oggetto di prese in giro  che vanno dal sarcasmo all’umiliazione per qualsiasi cosa, cadute, scatti d’ira, silenzi.
  • Possono trattarti come una persona meno importante rispetto a loro.
  • Cosa fare
  • Forse avete fatto qualcosa che gli ha dato fastidio oppure è probabile che siano solo gelosi delle vostre abilità o delle competenze che avete. Se si tratta di gelosia non lo ammetteranno mai.
  • Se li incontrate da soli possono diventare timidi e tranquilli nei vostri confronti e potrete fargli delle domande scomode sul perchè si comportano in modo diverso con voi.
  • Inoltre, se vi rispondono con un valido motivo puo’ essere un’ occasione per scusarsi se li avete  importunati in qualche modo e per digli che cercherai di  non farlo piu’ in futuro.

Molto probabilmente incontrerete delle categorie di persone che non rientrano  esattamente in questo vadecum, sarà  a vostra discrezione utilizzarla nel modo giusto.

Non vivete nell’illusione, pensando che tutte le persone  che vi conoscono si preoccupano per voi, non è affatto cosi’. Le persone che si prenderanno cura di voi probabilmente  rientreranno nella categoria dei buoni amici e dei famigliari.

Mai sottovalutare il valore di un vero amico.

Tradotto da Mondo Aspie, fonte  Survival guide for Asperger

Advertisements

Lascia un commento se ti va :

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...