Autismo: Mamma, ho perso il cervello per colpa del freezer

Brutto colpo alla ricerca sull’autismo: un malfunzionamento dei freezer del McLean Hospital, centro di ricerca statunitense affiliato all’University of Harvard, ha gravemente danneggiato un terzo della piu’ grande riserva mondiale di campioni di tessuto cerebrale appartenente a individui autistici. Accortisi solo oggi del fatto che due refrigeratori si sono spenti lo scorso mese senza attivare gli allarmi, i ricercatori hanno recuperato 150 cervelli ormai anneriti dalla decomposizione e del tutto inutilizzabili. “Si trattava di una riserva inestimabile. Non possiamo nemmeno esprimere il suo valore in denaro”, ha dichiarato Francine Benes, direttore dell’Harvard Brain Tissue Resource Center che si sta occupando di capire le cause dello spegnimento. I cervelli erano stati raccolti e donati tramite l’organizzazione di ricerca Autism Speaks: la loro perdita, ha spiegato Benes, potrebbe riportare indietro la ricerca scientifica sull’autismo anche di dieci anni. (AGI) 12 giugno 2012.

Annunci

Lascia un commento se ti va :

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: