Autismo: Martin Hedley, la Sindrome di Asperger e le difficoltà nel lavoro

Martin Hedley, un britannico di 44 anni, ha la Sindrome di Asperger. Nonostante le sue alte funzioni cognitive e una laurea universitaria, è rimasto disoccupato in questi ultimi 10 anni.

Martin Hedley ha ricevuto la diagnosi di Sindrome di Asperger 10 anni fa. E’ una situazione che non riesce a comprendere.

Problema relazionale

L’ambiente gioca un ruolo importante nell’autismo. Il cervello degli autistici si organizza in modo diverso ” Ho una laurea universitaria. Pero’ ho un debito di 22.000 dollari e ricevo sussidi statali. E’ pura follia” ha detto Martin alla BBC.

Martin Hedley non è l’unico autistico in questa situazione. Secondo la Società Nazionale Autistica del Regno Unito, l’88 % delle persone con Sindrome di Asperger sono disoccupate.

Per Martin che è stato diagnosticato 10 anni fa, questa situazione è incomprensibile.

 Le persone con Sindrome di Asperger – che fa parte dei disturbi dello spettro autistico – hanno capacità intellettuali e di ragionamento, superiori alla media.

Pero’ hanno difficoltà nell’interazione sociale e nella comunicazione.

I bambini Asperger, per esempio, mostrano una percezione minuziosa e straordinaria nei piccoli cambiamenti nei modelli o nella sistemazione di oggetti o immagini.

In generale sono attratti da attività che includono un’elaborazione di caratteristiche e dettagli raffinati.

“Come una maledizione” Martin ha lavorato come tornitore in un’ azienda che si occupava di lavorazione del legno, dopo la diagnosi, ha incontrato molte difficoltà nel trovare un lavoro adeguato.

Per una persona con la Sindrome di Asperger, i problemi comuni  che si posso verificare in un posto di lavoro, come ad esempio i cambi di routine, posso produrre molto stress e ansia.

“Il mio cervello non smette mai di analizzare le cose, ripetutamente.In questo senso è come una maledizione, perchè è una cosa che non si ferma mai”, dice il signor Hedley.

Dopo anni passati senza riuscire a trovare un lavoro, Martin ha deciso di mettersi in proprio: un progetto comunitario per rinnovare edifici storici nel Weymouth in Inghilterra.

“Non riuscivo a trovare un lavoro, ma quello che sono riuscito a fare è stato organizzare un lavoro per me autonomo, e cosi’ è partito questo progetto” dice.

Cosi’, ha reclutato un gruppo di volontari e contando solo sulle proprie abilità ha iniziato a rinnovare il vecchio edificio del comune di Weymouth,  e dopo aver raccolto 66.000 dollari, lo sta convertendo in centro comunitario delle arti.

Sostegno famigliare

Martin è aiutato da sua figlia Rowan di 15 anni, che gli da una mano nel lavoro e contribuisce al rinnovamento dell’edificio, Rowan ha un’esperienza diretta con la Sindrome di Asperger e conosce molto bene le difficoltà del padre .
“Per certi versi, è come un bambino, ma senza essere immaturo” , dice Rowan. ” E’ molto stressante perchè bisogna essere completamente onesti e aperti con lui”.

” Questo rinnovo è qualcosa di grande perchè ci ha permesso di lavorare insieme , inoltre è una cosa che mi appassiona”, aggiunge.

Strategia

Nel 2010, il Dipartimento di Salute britannico ha pubblicato per per la prima volta una strategia per il trattamento degli adulti autistici in Inghilterra.
In questo documento sono analizzate le strategie che servono per aiutare queste persone a trovare un lavoro, e questo ha portato alla formazione di consulenti specializzati nei centri impiego del paese.

Nessuno conosce la causa esatta della Sindrome di Asperger – e anche degli altri disturbi dello spettro autistico – ma si crede che sia dovuta ad una combinaziaone di fattori genetici e ambientali. E non è possibile sviluppare trattametni efficaci o strategie speciali che funzionino con tutti i pazienti.

La terapia convenzionale per queste persone è quella cognitivo-comportamentale, che si concentra sui deficit specifici  come le difficoltà nella comunicazione e nell’interazione sociale.  

Molto rimane ancora da scoprire su questa sindrome, le persone con Asperger presentano capacità straordinarie nella percezione visuale e uditiva, e molti esperti stanno cambiando atteggiamento nel confronto di questa malattia. Invece di trattarla come una disabilità, la Sindrome di Asperger deve essere tratta come una differenza.

Tradotto da Mondo Aspie, Fonte: bbc.co.uk

Annunci

2 Comments on “Autismo: Martin Hedley, la Sindrome di Asperger e le difficoltà nel lavoro

  1. Il problema del lavoro è un tema che tocca chiunque, anche i neurotipici alla stessa maniera…… E’ un problema legato al modello di sviluppo prima che al modello sociale

    Mi piace

Lascia un commento se ti va :

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: