Autismo e sport: Nuoto, Jessica Jane Applegate “un Asperger da record”

sindrome di asperger jessica jane applegateLe persone che soffrono di disturbi dello spettro autistico a volte riescono ad ottenere risultati incredibili. Jessica-Jane Applegate nuotatrice per la British Paralympic  Swimmer ha la sindrome di Asperger, una forma lieve di autismo. Questa adolescente di 15 anni è riuscita a vincere la competizione di stile libero sui 200 metri nonostante sia rimasta dietro per quasi tutta la gara finale. Ha stabilito un record paralimpico vincendo una medaglia d’oro con il tempo di 2:12.63. Nel 2013 è stata nominata Membro dell’ordine dell’Impero Britannico (MBE) al servizio del nuoto. Jessica-Jane che nuota fin da piccola, ha esordito nel mondo del nuoto all’età di 13 anni dopo essere stata integrata e selezionata  per un programma di talenti sportivi britannici.

 

 

Annunci

One Comment on “Autismo e sport: Nuoto, Jessica Jane Applegate “un Asperger da record”

Lascia un commento se ti va :

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: