Decreto legge autismo: Un nuovo strumento da utilizzare

Genitori, famigliari, autistici, adesso avete uno strumento in piu’ per difendervi, siccome sono frequentissimi i comportamenti, devianti, omissivi, ciarlataneschi, ignoranti  e di disinformazione:

Denunciate, denunciate, denunciate !!!
Il decreto legge sulla sanità in vigore da qualche giorno prevede esplicitamente quanto segue:

DECRETO-LEGGE N. 158, 13 SETTEMBRE 2012

(Gazzetta Ufficiale n. 214 del 13.09.12, Art.3, Comma 1)

Art 3.  Responsabilita’ professionale dell’esercente le professioni sanitarie

1. Fermo restando il disposto dell’articolo 2236 del codice civile, nell’accertamento della colpa lieve nell’ attivita’ dell’esercente le professioni sanitarie il giudice, ai sensi dell’articolo 1176 del codice civile, tiene conto in particolare dell’osservanza, nel caso concreto, delle linee guida e delle buone pratiche accreditate dalla comunita’ scientifica nazionale e internazionale. Pertanto la Linea guida n,21 dell’ISS sul trattamento dell’autismo può contare su una maggiore forza, poichè il medico che se ne allontana può essere accusato anche nel caso di colpa lieve, con le conseguenze di obbligo di risarcimenti da pagare. E’ una buona norma che da un lato tranquillizza i medici aggiornati che si attengono alle linee guida e dall’altro facilita le richieste di risarcimento dei malati che hanno ricevuto danni da comportamenti “devianti” dei sanitari. I ciarlatani che speculano sulla malattia vendendo interventi non efficaci rischiano più di prima di dovere pagare risarcimenti e questo può essere un disincentivo efficace alle loro pratiche, stante che la loro motivazione principale è il profitto. Anche i sanitari onesti che non applicano le linee guida rischiano, con il loro comportamento omissivo, di dovere risarcire i danni derivanti dal mancato miglioramento del paziente.

Fonte: Normattiva.it

Documento in PDF, il Decreto si trova a pagina 7

Annunci

8 Comments on “Decreto legge autismo: Un nuovo strumento da utilizzare

  1. La dieta gfcf non e’ supportata da alcuna evidenza di efficacia e , inoltre, non e’ sorretta da alcun razionale biologico

    Mi piace

  2. E quello che mi chiedevo io. Se è possibile avviare delle class action contro le aziende sanitarie che non rispettano le linee guida e quindi praticamente tutte in tutta Italia .Noi siamo stati danneggiati da persone incompetenti che non sanno nemmeno che cosa è l’autismo !

    Mi piace

  3. buongiorno a tutti;
    un quesito sicuramente importante:
    visto che le linee guida dell’istituto superiore di sanità indicano come trattamento per l’autismo l’A.B.A., mi stavo domandando se tutte le aziende sanitarie che non prendono in carico i pazienti in un “progetto aba” possono essere portate in tribunale?
    dicono che non hanno i soldi perché sono pieni di liste di attesa, pensiamo concretamente a questo invece di pensare agli altri interventi che propongono.

    Mi piace

  4. Per mia figlia la dieta GFCF è stata un salvavita , Prima non cresceva, non dormiva e la diarrea la stava consumando . Non credo che un regime alimentare alternativo come questo si possa considerare pericoloso ( non mangiare glutine e latticini non significa non nutrirsi) , penso invece che dovrebbe essere provato da tutti .

    Mi piace

  5. ci stiamo interessando alla dieta gfcf ci date una dritta? ma quali benefici si hanno?
    siamo genitori che hanno incontrato professionisti che hanno adottato comportamenti omissivi e di disinformazione.

    Mi piace

  6. Ritengo che la dieta gfcf sia un apporto importante,sperimentato di persona con mio figlio,non porta a lodevoli miglioramenti ,ma a convivere meglio coi rimanenti problemi

    Mi piace

  7. L’articolo non lo scritto io, ma ho fatto un copia e incolla da Fb. Il suo, è un pensiero condivisibile e in effetti ha ragione e bisognerebbe dare la parola a tutti. Nel mio caso in particolare, per quella che è la mia esperienza pero’ toglierei la parola agli psicodinamici che l’hanno avuta fin troppo.Trovo che questo strumento sia molto valido e potrà aiutarci parecchio, perchè nei nostri confronti molti professionisti hanno adottato comportamenti omissivi, di disinformazione e anche lesivi ( se ci vogliamo mettere le diagnosi sbagliate con le relative conseguenze), ciarlatani non ne abbiamo trovati, ma pagliacci a volontà. Sono favorevole alla dieta priva di glutine e caseina .

    Mi piace

  8. I ciarlatani che speculano sulla malattia vendendo interventi non efficaci …..riporto la frase. Perchè cosa vendevano ? Se vendevano marjuana, sarà forse illegale, ma è efficacie. All’estero, per chi soffre di questa sindrome…. viene addirittura prescritta dal medico di base o dallo psichiatra con ricetta medica. Dicono che funziona. Per me che vengo dall’Italia la cosa suonava un po’ curiosa, ma sapendo che viene utilizzata anche per i malati terminali di cancro….

    Mi piace

Lascia un commento se ti va :

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: