No, l’assassino di Newtown non era autistico

adam lanza autismoArticolo apparso sul sito di Vivre FM,  Radio Francese che si occupa di welfare e handicap.

Mentre molti resoconti dei media hanno fatto dell’assassino di Newtown un ” quasi autistico ” l’ONG americana Autism Rights Watch denuncia il miscuglio ed esorta la stampa e l’opinione pubblica a non fare associazioni tra violenza e autismo. Le persone autistiche si trovano già di fronte alla segregazione e ai pregiudizi quotidianamente, s’indigna l’ONG.

In una dichiarazione rilasciata il 17 dicembre 2012, ( qui in italiano, l’autismo non è una malattia mentale e non è la causa del massacro di Newtown ), Autism Rights Watch denuncia l’accanimento dei media nel voler presentare l’assassino come un giovane ” con una possibile forma d’autismo” e ” affetto da sindrome di Asperger “. Da una parte, non è chiaro se è stata emessa una diagnosi sul suo stato di salute, e dall’altra parte, una persona autistica non è assolutamente un potenziale assassino.

L’ONG cita: ” essere ” autistico “, ” bizzarro “, ” goffo “, ” timido di fronte alle telecamere ” , “ nerd “, o ” qualcuno che si sente a disagio insieme agli altri ” non fa di una persona un assassino di massa.

Le persone autistiche sono spesso delle vittime

L’ONG dichiara che è importante ricordare che l’autismo non è una malattia mentale e che ” le persone autistiche hanno piu’ probabilità di essere delle vittime, piuttosto che delle persone che perpetrano violenze “. E anche, l’autismo non è piu’ considerato come un disturbo psicologico, ma è una patologia neurologica associata a delle anomalie del sistema nervoso centrale. Ed è caratterizzato da un’interazione sociale carente; una persona autistica avrà delle difficoltà particolari nel comunicare e nell’ evolvere nella società, ma non è in alcun modo violenta.

In questa occasione, Autism Rights Watch ricorda che la visione medica dell’autismo deve cambiare. ” In Francia, il trattamento mediatico di questa tragedia ci interpella. Gli esperti psichiatri e psicanalisti troppo spesso continuano ad accreditare l’ idea sbagliata che l’autismo è una malattia mentale “.

Adeline Grolleau

Tradotto da Mondo Aspie, Fonte Vivre FM

Annunci

2 Comments on “No, l’assassino di Newtown non era autistico

  1. Io invece sono convinta che l’Asperger sia una condizione neurologica, non grave se le persone rispettassero di più gli altri. Le possibili malattie mentali che possono derivare dall’Asperger sono dovute proprio al fatto che gli Asperger sono sani di mente e a forza di prendere porte in faccia, derisioni, prese in giro ed esclusione sociale si ammalano di malattie nervose. Impazzirei anche io se tutto il mondo mi andasse contro senza nessun motivo, solo perchè non sono come la maggioranza delle persone.
    Detta questa mia opinione, confermo che associare Asperger, autismo e tendenze omicida è una ca…..ta pazzesca, condivido il tuo pensiero!
    Non so per il Parkinson, ma non tutti i Down hanno gli stessi disturbi. Ci sono Down che parlano malissimo e sono come dei bambini piccoli e altri che parlano speditamente, che lavorano, sono autosufficienti e hanno delle autonomie non indifferenti (il cugino di mio marito è un grande, lavora e ha imparato anche l’inglese!)

    Mi piace

  2. mi sono già ovviamente schierato contro l’aver associato l’Asperger e il crimine efferato di Newtown.Tuttavia resto dell’idea che l’Asperger SIA una malattia mentale e non neurologica, malgrado quanto affermino gli sperimentatori. Fonderei (un po’ vagamente, ammetto) questa mia idea sul fatto che tutti i Parkinsoniani, o tutti i Down hanno gli stessi identici disturbi, mentre gli Asperger no.
    Comunque assassini o serial killers certamente non sono.

    Mi piace

Lascia un commento se ti va :

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: