Autismo in Francia: Un deputato contro l’insegnamento psicoanalitico all’università

Parigi, 9 febbraio 2012 (AFP)

Un deputato dell’UMP (Unione Movimento Popolare) Daniel Fasquelle chiederà al Consiglio nazionale delle università che l’insegnamento, la ricerca sulle cause e la presa in carico dell’autismo non facciano piu’ riferimento alla psicanalisi, ha annunciato giovedi’.

Questo deputato ha recentemente depositato una proposta di legge per vietare l’accompagnamento psicanalitico delle persone autistiche a beneficio dei metodi educativi e comportamentali. Era presente giovedi’ a Matignon alla presentazione dell’autismo come grande causa nazionale.

 Egli vuole” mettere definitivamente fine all’approccio psicoanalitico dell’autismo”.

Daniel Fasquelle ha indicato in  un comunicato che “chiederà al presidente del Consiglio nazionale delle università (CNU) e, attraverso lui, all’insieme dei presidenti delle università che l’insegnamento, la ricerca sulle cause e la presa in carico dell’autismo siano radicalmente modificate per conformarsi con le raccomandazioni internazionali”.

Secondo il deputato, la psicanalisi non figura in alcuna raccomandazione nazionale e internazionale.

François Fillon ha incaricato giovedi’ Roselyne Bachelot, ministro delle solidarietà sociale, di avviare l’elaborazione di un nuovo piano autismo, decretato Grande causa nazionale 2012 , che dovrebbe consentire alla Francia di continuare a recuperare il ritardo in materia di presa in carico. Ha ricevuto, il collettivo associazioni “Ensemble pour l’autisme”, prima di fare appello in un discorso ” ad un sobbalzo collettivo e una mobilitazione nazionale per cambiare il nostro sguardo” sull’autismo che colpisce dalle 300.000 alle 500.000 persone in Francia.

Tradotto da Mondo Aspie, articolo originale qui

Dal Blog di Daniel Fasquelle,  9 febbraio 2012

Chiedo ai presidenti delle università  di girare definitivamente le spalle all’approccio psicoanalitico nell’insegnamento e nella ricerca.

Mi complimento per l’impegno del primo ministro a favore dell’autismo, grande causa nazionale, che ha pronunciato questa mattina a Matignon un discorso coraggioso su un argomento difficile per il quale le reticenze di fronte ad un cambiamento sono numerose. Spero che approfitteremo di questo slancio per mettere fine definitivamente all’approccio psicoanalitico dell’autismo. Questa rottura indispensabile comincia da un insegnamento adattato all’autismo in conformità alle raccomandazioni dell’Alta autorità per la Salute (HAS). A partire da oggi, chiedero’ al presidente del Consiglio nazionale delle università e, attraverso lui, all’insieme dei presidenti delle università che l’insegnamento, la ricerca delle cause, e la presa in carico dell’autismo siano conformi alle conformi alle raccomandazioni internazionali. Si tratta di una questione di salute pubblica, ma anche di dignità umana come ha sottolineato il primo ministro questa mattina.

Annunci

2 Comments on “Autismo in Francia: Un deputato contro l’insegnamento psicoanalitico all’università

Lascia un commento se ti va :

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: