Autismo: Gli autistici hanno una marcia il piu’ e il colosso SAP li assume

SAP autismo lavoroIl colosso tedesco Sap punta ad assumere centinaia di autistici come programmatori e collaudatori di software nei prossimi sette anni. Dopo i progetti pilota lanciati in India e in Irlanda, l’azienda ha annunciato che il suo obiettivo è trovare persone “che pensano in modo diverso”, per favorire l’innovazione. Entro il 2020, l’1% dei suoi attuali 65.000 dipendenti dovrebbe essere affetto da autismo. Nel progetto già avviato in India, dove sono state assunte sei persone con disturbi autistici come collaudatori di software, l’azienda ha registrato un aumento di produttività e di coesione nel gruppo di lavoro. Uno dei dirigenti di SAP, Luisa Delgado, ha tenuto a sottolineare la convinzione dell’azienda sul fatto che “l’innovazione arrivi dai margini”. “Soltanto impiegando persone che pensano in modo diverso e che portano innovazione la Sap sarà pronta ad affrontare le sfide del XXI secolo”, ha aggiunto. L’assunzione del personale verrà gestita in collaborazione con Specialisterne, un’organizzazione danese che aiuta le persone affette da disturbi autistici a trovare lavoro in aziende informatiche. Il programma prevede l’assunzione di autistici in tutte le aziende del gruppo sparse nel mondo, partendo, quest’anno, da Stati Uniti, Canada e Germania.
Ti potrebbe anche interessare:
Autismo carriere: Il potenziale non sfruttato delle persone con la Sindrome di Asperger
Autismo ed Economia: Gli autistici come consulenti
22 Maggio 2013, Fonte L’Arena.it

Annunci

6 Comments on “Autismo: Gli autistici hanno una marcia il piu’ e il colosso SAP li assume

  1. Pingback: Autismo e lavoro: gli autistici Asperger, talenti sconosciuti alle imprese italiane | MONDO ASPIE - Ultrarunner Asperger

  2. Il papà di Davide dice che suo figlio è un motore messo a folle. Io gli ho risposto che farebbe bene ad ingranare la marcia affinche questo motore possa partire.
    Ho provato ad indicare al papà come fare e fargli capire quanto il figlio possa essere utile nel suo lavoro, dimostrandogli anche in che modo, ma troppa pietàs nel cuore di quel padre. Spero che prima , o poi capisca 8 il papà , si intende.

    Mi piace

  3. Sono la felicità fatta persona sono loro che insegnano a noi!!!!!! Grande Nanni!!!!!!!!

    Mi piace

  4. Speriamo che prima o poi anche l’Italia possa integrare i suoi fratelli speciali…sembrano invisibili,ma sono tanti e non dobbiamo voltaici dall’altra parte!!!!

    Mi piace

Lascia un commento se ti va :

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: