Autismo Francia: L’Alta autorità della salute smentisce il divieto dei metodi psicanalitici e del packing

Aspettando il 6 marzo, dove sta la verità ?

Parigi, 13 febbraio 2012 (APM)

Il direttore generale dell’Alta Autorità della salute (HSA), Dominique Maigne, ha smentito lunedi’ che le raccomandazioni della buona prassi in preparazione per la presa in carico dell’autismo e dei disturbi pervasivi dello sviluppo (DPS) nel bambino e nell’adolescente vietano l’utilizzo dei metodi psicanalitici e del packing.

Il quotidiano Libération ha pubblicato nell’edizione di lunedi’ due estratti del progetto del rapporto che la HAS e l’agenzia nazionale di valutazione e della qualità degli istituti e dei servizi sociali e medico-sociali (Anesm) avrebbero reso pubblico martedi 6 marzo 2012.

Il quotidiano crede di sapere, citando due estratti del rapporto, che la HAS boccia le pratiche psicanalitiche e “vieta” il packing.

Il quotidiano citando il rapporto scrive “

In effetti, la HAS ritiene che “l’assenza di dati sulla loro efficacità e la divergenza dei pareri espressi non suggeriscono di arrivare alla conclusione della pertinenza degli interventi fondati sull’approccio psicanalitico, ne su quello della psicoterapia istituzionale” riguardo ai disturbi dello spettro autistico.

E sul packing scrive:

“Dopo un consulto giuridico  l’Alta Autorità della salute ha affermato la sua opposizione formale all’utilizzo di questa pratica, ”
Raggiunto dall’APM, Dominique Maigne ha detto che la prima citazione era corretta ma sarà certamente modificata nel rapporto definitivo e che la seconda citazione non era corretta. Ha aggiunto che l’HAS e l’Anesm sono organi scientifici che non hanno la vocazione di vietare.

Il documento in circolazione attualmente è una “bozza grossolana” approvata “da una forte maggioranza” dal comitato strategico d’orientamento dell’Anesm e dalla commissione delle raccomandazioni delle buone prassi dell’HAS, precisa.

E’ sottoposto ai membri del gruppo di lavoro e del comitato pilota, ossia “piu’ di una ventina di persone”, per la revisione. Le persone consultate possono chiedere delle modificazioni per iscritto che dovranno in seguito essere approvate dal collegio dell’HAS.

Sui metodi psicanalitici, il direttore generale della HAS indica che i paragrafi saranno certamente modificati, perchè una domanda è già stata inoltrata, per essere “meglio contestualizzata”, e insiste sul fatto che “quello che è non consensuale non vuol dire non raccomandato”.

” Il gruppo non ha potuto trovare un consenso sugli approcci analitici”, indica, riconoscendo il contesto “passionale” del soggetto. Ha detto che il lavoro di analisi della letteratura è stato portato avanti tenendo conto di queste controversie, con una scelta dei responsabili di progetto corrispondente alle “differenti scuole di psichiatria”.

Sul packing il rapporto provvisorio delibera:

“In assenza di dati relativi alla sua efficacità o alla sua sicurezza, a causa di questioni tecniche sollevate per questa pratica, e dell’indecisione degli esperti, in ragione di una estrema divergenza sul loro avviso, non è possibile concludere alla pertinenza d’eventuali indicazioni di avvolgimenti corporali umidi (detta packing), anche ristrette a un ricorso estremo ed eccezionale. La HAS e l’Anesm si sono formalmente opposte all’utilizzazione di questa pratica fuori dal protocollo di ricerca autorizzato rispettando la totalità delle condizioni definite dall’Alto consiglio di sanità pubblica (HCSP).

Il resoconto attuale del rapporto conclude ad un’utilizzazione unicamente nel quadro del protocollo di ricerca autorizzato- quello che l’HCSP avevastabilito nel 2010.

Allo stato attuale dei lavori, la conferenza stampa è confermata per il 6 marzo, indica Dominique Maigne.

La HAS e l’Anesm hanno cominciato a lavorare nel 2009 su queste raccomadazioni, e una prima versione è stata sottoposta a consultazione pubblica a metà 2011.

Tradotto da Mondo Aspie, Articolo originale qui

Annunci

6 Comments on “Autismo Francia: L’Alta autorità della salute smentisce il divieto dei metodi psicanalitici e del packing

  1. Pingback: Autismo Francia: la psicanalisi messa fuori gioco | Mondo Aspie

  2. Pingback: Autismo Francia: la psicanalisi messa fuori gioco | Mondo Aspie

  3. E indubbio che i giornali scrivano per vendere copie. Da qualche mese seguo l’evoluzione dell’autismo in Francia per capire che ne sarà di noi qui, e se avverranno dei cambiamenti positivi oltralpe forse avremo anche noi qui in Italia un minimo barlume di speranza. Una cosa che ammiro molto dei francesi è lo sforzo con cui stanno tentando di cambiare un sistema sbagliato di approccio all’autismo governato da troppo tempo da lobby molto potenti. Nel 2012 l’autismo è stato eletto causa nazionale in Francia, iniziativa ammirevole per cercare di recuperare in un anno 30/40 anni di ritardo su questa disabilità. Almeno stanno provando a cambiare, mio figlio è francofono ed cresciuto nella cultura francese, oltre a quella marocchina e italiana, io ho molta fiducia nel loro modo di operare. Aspettiamo la pubblicazione del manuale delle buone prassi il 7 marzo, aspettiamo l’appello del processo al film il Muro di Sophie Robert, aspettiamo le interpellazioni in Belgio sui pellegrinaggi della speranza di francesi che portano i loro figli in quel paese per farli curare, aspettiamo il seguito della proposta di legge di Daniel Fasquel per far vietare le pratiche psicoanalitiche sugli autistici. E’ una situazione in continua evoluzione, da seguire, che mi auguro possa portare a risultati concreti e positivi che servano per aiutare e sostenere i genitori e i soggetti autistici e a migliorare la loro qualità di vita a beneficio della comunità intera e anche a responsabilizzare la società sulla diversità.

    Mi piace

  4. Queste notizie vengono fatte “uscire” per vedere la reazione di che deve leggere.

    Che qualcosa venga modificato radicalmente, in questi momenti, dove la sanità continua a far riempire le tasche, mi sembra impossibile.

    Quello che è stato detto verrà opportunamente ritrattato per lasciar buona parte delle cose così come stanno.

    Andre

    Mi piace

Lascia un commento se ti va :

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: