L’autismo e la psicanalisi: Gunilla Gerland, parla della presa in carico. Seconda parte

L’autismo e la psicanalisi: Gunilla Gerland, autistica, parla della presa in carico. Seconda parte Uno sviluppo differente Esistono ancora dei casi, dove le cause dell’autismo sono sconosciute, ma, nel mondo intero, i ricercatori sono d’accordo nel riconoscere l’origine genetica dell’autismo al 90% e  il 10% viene attribuito a fattori ambientali, che non implicano motivi psicosociali, ma piuttosto sono daContinua a leggere “L’autismo e la psicanalisi: Gunilla Gerland, parla della presa in carico. Seconda parte”

L’autismo e la psicanalisi: Gunilla Gerland, parla della presa in carico. Prima Parte

L’autismo e la psicanalisi: Gunilla Gerland, autistica, parla della presa in carico. Prima Parte Fino a poco tempo fa, l’autismo era considerato come un handicap orfico, seppellito sotto miti e idee sbagliate. Pero’, molti di noi che presentano questa condizione non lo giudicano cosi’ specificatamente misterioso. Problematico, certo, alle volte difficile, ma a malapena misterioso. SiamoContinua a leggere “L’autismo e la psicanalisi: Gunilla Gerland, parla della presa in carico. Prima Parte”