L’autismo è un disturbo della cognizione sociale ? – Prima parte –

L’autismo è un disturbo della cognizione sociale? Di  Baudouin Forgeot d’Arc, psichiatra del Programma Autismo dell’Ospedale  Rivière-des-Prairies, a Montreal (Canada) e ricercatore del centro di ricerca e salute mentale dell’Università di Montreal. L’atipicità del funzionamento sociale è un aspetto centrale dell’autismo. Come si puo’ spiegare? Alcuni modelli esplicativi insistono sul carattere specifico delle particolarità cognitive.Continua a leggere “L’autismo è un disturbo della cognizione sociale ? – Prima parte –”

Ricerca: La neuroimaging funzionale permette una rilevazione precoce dell’autismo

Un nuovo studio, condotto dalla McGill University in Canada, offre nuovi indizi per la diagnosi precoce di autismo, secondo quanto scoperto dai ricercatori, infatti, è possibile rilevare uno sviluppo cerebrale anomalo già a 6 mesi di età, cioè molto prima che i bambini comincino a manifestare sintomi autistici. Attualmente la diagnosi di autismo viene fattaContinua a leggere “Ricerca: La neuroimaging funzionale permette una rilevazione precoce dell’autismo”

Sindrome di Asperger: Bambino di 11 anni scrive un libro

Alexandre Beaulieu Lynch, è un bambino di 11 anni con la Sindrome di Asperger, ha scritto un libro per aiutare un’associazione di persone con questo disturbo. Nonostante tutte le difficoltà. essenzialmente sociali, che possono avere i bambini Asperger, le loro capacità intellettuali normali posseggono un infinità di valori dimostrabili anche, per esempio, con questa sfida che haContinua a leggere “Sindrome di Asperger: Bambino di 11 anni scrive un libro”

Autismo ricerca: Uno studio conferma le capacità visive eccezionali degli autistici

Sotto la direzione del professore Laurent Mottron, i ricercatori del Centro d’eccellenza in disturbi pervasivi dello sviluppo dell’università di Montreal (CETEDUM) hanno dimostrato che le persone autistiche presentano una concentrazione di risorse cerebrali maggiore nelle zone associate alla rilevazione e identificazione visiva e, al contrario, presentano meno attività nelle aree responsabili della pianificazione e del controllo deiContinua a leggere “Autismo ricerca: Uno studio conferma le capacità visive eccezionali degli autistici”

Autismo: I ricercatori mirano alle interazioni tra geni e sostanze chimiche

Vancouver – I ricercatori stanno cominciando a circoscrivere le interazioni tra geni e ambiente che possono portare all’autismo, e questo dovrebbe far progredire la comprensione di questa sindrome complessa dell’infanzia, secondo gli studi presentati durante una conferenza internazionale a Vancouver. L’autismo è un disturbo molto complesso che deriva da numerose variabili che implicano centinaia di geni,  spiega ilContinua a leggere “Autismo: I ricercatori mirano alle interazioni tra geni e sostanze chimiche”