Autismo e lavoro: Anthony, un Asperger molto performante

Dicembre 2014 – Dietro il bancone, Anthony conosce la sua routine e sa perfettamente come rendere un servizio unico ed efficace a tutti i clienti che passano dal reparto carni del Mercato Saint-Sulpice. Non stupisce che questo valoroso lavoratore abbia recentemente ottenuto il titolo di nuovo socio del Premio Peter-Zwack 2014, assegnato dalla Federazione Quebecchese dell’autismo.Continua a leggere “Autismo e lavoro: Anthony, un Asperger molto performante”

Autismo e lavoro: Javier, un impiegato perseverante

Dicembre 2014 – Javier Chávez, 30 anni, è considerato uno dei migliori impiegati della Manpower grazie ad una qualità che lo contraddistingue, la perseveranza. Tutte le persone che lo conoscono dicono che quando Javier arriva in ufficio, l’ambiente lavorativo cambia. La sua voce profonda si sente ovunque…. accende la radio e a volte inizia aContinua a leggere “Autismo e lavoro: Javier, un impiegato perseverante”

Autismo e lavoro: Il co-fondatore di PayPal promuove gli Asperger, ” lavorano meglio delle persone non autistiche “

Ottobre 2014  –  In una conferenza ospitata dalla Reaching Out ​​MBA tenuta il 4 ottobre, co-fondatore di PayPal Peter Thiel, miliardario e venture capitalist, ha sottolineato al suo pubblico che i lavoratori con sindrome di Asperger hanno più probabilità di raggiungere il loro pieno potenziale nel mondo del lavoro rispetto  alle persone che hanno unContinua a leggere “Autismo e lavoro: Il co-fondatore di PayPal promuove gli Asperger, ” lavorano meglio delle persone non autistiche “”

Autismo e lavoro: Stephan, filosofo… e militante autistico

Maggio 2014 – Stephan Blackburn ha esitato un po’ prima di accettare questa intervista. Un po’ ma non molto. Questo professore di filosofia ha insegnato per tutto l’inverno al Centro Universitario di Lac-Mégantic. Il suo mestiere lo appassiona, come anche i suoi contatti con gli studenti. Inoltre, ha tante altre passioni. Compresa quella di demistificareContinua a leggere “Autismo e lavoro: Stephan, filosofo… e militante autistico”

Autismo lavoro: Gwenolé, ragioniere e… autistico

Aprile 2014. Lavoro e autismo, è possibile ! Gwenolé Levenes, 32 anni e ragioniere nell’azienda Lessonia di Saint-Thonan, dal 2009. La legge del 2005 sulla disabilità permette a numerosi giovani autistici di essere scolarizzati anche ad alti livelli. Questo è il caso di Gwenolé Levenes che nel 2002, all’età di 20 anni, ha ottenuto un BTS STT inContinua a leggere “Autismo lavoro: Gwenolé, ragioniere e… autistico”

Autismo: Luc, autistico Asperger, lavoratore e padre di famiglia

Marzo 2014 – Luc Filopon, recentemente diagnosticato autistico Asperger ha accettato di raccontare il suo percorso e le conseguenze della sindrome sulla sua esistenza e sugli incontri che possono cambiare una vita. Testimoniano la sua datrice di lavoro e sua figlia. Immersione in una terra sconosciuta ! L’annuncio della diagnosi è di appena 15 giorni. AContinua a leggere “Autismo: Luc, autistico Asperger, lavoratore e padre di famiglia”

Autismo e lavoro: La sindrome di Asperger, una caratteristica molto richiesta

La sindrome di Asperger è stata a lungo considerata un ostacolo all’ armonioso sviluppo sociale di un bambino. Oggi, questo disturbo dello spettro autistico è diventata una particolarità molto richiesta nel mercato del lavoro.  Anche se viene ancora definita come autismo, Hans Asperger nel lontano 1944 defini’ i bambini con la sindrome di Asperger “piccoli professori”Continua a leggere “Autismo e lavoro: La sindrome di Asperger, una caratteristica molto richiesta”

Autismo e lavoro: L’ Atypik, il ristorante animato da giovani Asperger

Febbraio 2014. Da qualche settimana a Grenoble hanno aperto un nuovo ristorante. Si chiama l’Atypik, è non è un ristorante come gli altri. Qui, troviamo un’educatrice cuoca addetta ai fornelli, mentre in sala sono dei giovani autistici ( diagnosticati Asperger ) ad assicurare il servizio e  anche l’aiuto in cucina. Un ristorante solidale che sta funzionandoContinua a leggere “Autismo e lavoro: L’ Atypik, il ristorante animato da giovani Asperger”

Autismo e lavoro: startup e sindrome di Asperger

La sindrome di Asperger è una forma di autismo associata a un’ intelligenza fuori dal comune e a una grande difficoltà nei rapporti sociali. Gaël Picard, 28 anni, non lavorava nonostante una laurea in ingegneria e con esperienze in biologia, imaging e statistiche. Dal mese di ottobre, fa parte dell’azienda informatica Imabiotech, presso Eurasanté di Loos. ” Su, Gaël, èContinua a leggere “Autismo e lavoro: startup e sindrome di Asperger”