Sindrome di Asperger: quando mi accorgo di avere un figlio “diverso”

A proposito di accessori Asperger. Ogni tanto mi accorgo di avere un figlio  leggermente “diverso” dalle facce che fanno i genitori all’uscita della scuola quando vedono Aspie camminare per il corridoio con delle enormi cuffie isolanti in testa, zaino sulle spalle e una borsa porta pc nella mano. L’altro giorno, una mamma quando l’ha visto arrivare conContinua a leggere “Sindrome di Asperger: quando mi accorgo di avere un figlio “diverso””

Sindrome di Asperger : Hugo si definisce “un superstite” e racconta come è scampato alle terapie psicanalitiche

Testimonianza E1 – Un autistico Asperger racconta come ha rifiutato le terapie psicanalitiche. La presa in carico dell’autismo, la grande causa nazionale del 2012 in Francia, è oggetto di violenti dibattiti. Da diversi mesi, i seguaci della psicanalisi e i sostenitori dei metodi educativi e comportamentali si affrontano violentemente sulle maniere adatte per migliorare la vita quotidianaContinua a leggere “Sindrome di Asperger : Hugo si definisce “un superstite” e racconta come è scampato alle terapie psicanalitiche”

Una serata al corso per volontari del soccorso

Chi ha un figlio Aspie lo sa, non puo’ fare a meno di farsi travolgere dai suoi interessi ristretti. E si’, perchè queste passioni occupano sempre i loro pensieri per la maggior parte della giornata, dalla mattina fino alla sera. Le domande e le interrogazioni poste sui suoi argomenti preferiti  non hanno orari per cui aContinua a leggere “Una serata al corso per volontari del soccorso”

Scuola media e Asperger: quello che Aspie deve avere sempre con sé

Ovvero cio’ che serve ad Aspie ogni giorno per sopravvivere a scuola . Palline antistress da schiacciare quando è particolarmente stressato o in ansia per un cambio di programma , o qualsiasi altra evento che potrebbe perturbare il suo schema predefinito. Tappi per le orecchie da utilizzare durante il cambio dell’ora, nella ricreazione o in tutte quelle situazioniContinua a leggere “Scuola media e Asperger: quello che Aspie deve avere sempre con sé”

Un San Valentino speciale

Aspie e gli interessi ristretti, ma perchè non dire passioni ?

 Io e Aspie viviamo in simbiosi. Per mio figlio che non è seguito da nessuno se non da gente che fa finta di seguirlo solo sulle carte… io sono educatrice, psicologa, neuropsichiatra, volontaria, avvocato, mamma, papà, amica tutor, insegnante di sostegno, assistente sociale, ricercatrice sulla Sindrome di Asperger, e chi piu’ ne ha piu’ neContinua a leggere “Aspie e gli interessi ristretti, ma perchè non dire passioni ?”

Una mattinata in giro con Aspie

  Aspie a volte sa essere devastante nel suo modo di essere. Mamma mamma, c’e un autostoppista sulla ss16 al km 26 devi telefonare immediatamente alla Polizia stradale è vietato fare l’autostop (che poi insiste e se non lo faccio dice che mi odia perchè non ho senso civico). Mamma mamma, la segnaletica indica che all’uscitaContinua a leggere “Una mattinata in giro con Aspie”

Autismo Cesena: una segnalazione e speriamo sia la prima di tante

Copio e incollo una segnalazione dal sito Autismo Incazziamoci  in fondo è presente anche un mio commento. Per la cronaca mio figlio Aspie, lo Spoke autismo di Cesena con sede in Piazza Anna Magnani 146  non l’ha mai visto manco  con un binocolo ! E meno male che esistono dal 1998, siamo nel 2012 è non hoContinua a leggere “Autismo Cesena: una segnalazione e speriamo sia la prima di tante”

Una giornata cercando di accontentare Aspie

Cercare di accontentare un Aspie richiede innanzitutto molta pazienza e puo’ risultare  impegnativo e faticoso per via delle richieste a volte impossibili da realizzare e delle bizzarrie comportamentali imprevedibili che li travolgono. E vogliamo parlare della notevole disponibilità di soldi che occorrerebbero (e che non ho) per soddisfare gli interessi di Aspie ? Nel caso di mio figlio ultimamente sono: collezioni di modellini delle forze dell’ordine, pompieri,Continua a leggere “Una giornata cercando di accontentare Aspie”