Autismo talenti: Bambino autistico disegna a memoria mappa del mondo perfetta

bambino autistico disegna mappa del mondo perfettaIl figlio autistico di una professoressa dell’Università di New York, invitato a seguire una lezione dalla madre, ha stupito tutti gli studenti presenti in aula disegnando a mano libera e col solo ausilio della propria memoria una mappa raffigurante tutto il pianeta in maniera incredibilmente precisa.

Come racconta il sito Bored Panda,  ci troviamo a New York, in una classe universitaria come tante altre. Per un bambino autistico di 11 anni, però, oggi è un giorno molto speciale: sua madre, insegnante, lo ha invitato a seguire una delle sue lezioni.

Quello che accade durante la lezione lascia sbalorditi sia la madre-professoressa che i suoi studenti: il ragazzino improvvisamente si mette in piedi su una sedia ed inizia a disegnare, completamente a mano libera e ricorrendo solamente alla propria memoria, una perfetta riproduzione del pianeta con annessi gli Stati che lo compongono e i confini che li dividono gli uni dagli altri.

bambino autistico disegna mappa del mondo perfetta.jpg 1

Una studentessa, colpita dalla performance del figlio della sua insegnante, scatta una foto all’opera completa; dopo qualche ora la mostra a suo padre e l’uomo decide di condividerla col web tramite Reddit . “Sono stato semplicemente folgorato” – ha commentato.

La foto condivisa da migliaia di persone e diventa  un fenomeno virale.

Fonte: Boredpanda.com, Huffingtonpost.it

Annunci

Autismo e fotografia: Gli scatti di una mamma sull’invisibile mondo del figlio autistico

capire stanley autismo fotografiaQuesto è un libro fotografico sull’autismo con una lieve ma importante sfumatura: lo racconta com’è e non come dovrebbe essere trattato. Rosie Barnes è la mamma del ragazzo autistico protagonista delle potenti immagini di ‘Understanding Stanley’. Ha pubblicato il suo lavoro autonomamente, con l’aiuto dei social e il supporto di esperti sia nel campo dell’autismo che in quello fotografico. Le foto descrivono in modo disarmante, perché semplice, momenti quotidiani della vita di Stanley, dai 18 mesi ai 15 anni: solo sull’altalena oppure davanti al vetro di un finestrino sul treno. “Ho cercato di autismo fotografia capire Stanleyrendere visibile l’invisibile – racconta Rosie –  Quando i medici hanno diagnosticato l’autismo a mio figlio, ho subito capito che la totale invisibilità della sua sindrome era la sfida più grande che avrei dovuto affrontare.” Le foto sono accompagnate da osservazioni e citazioni di professionisti e addetti ai lavori che hanno applaudito al lavoro di Rosie. E si accompagnano ad altre immagini simboliche che cercano di restituire le emozioni e il senso di isolamento dei bambini autistici.

Fonti: repubblica.it, Rosiebarnes.com, 

Autismo: sindrome di Asperger, bambino di 9 anni regala animali di peluche (video)

asperger bambino hudsonGiugno 2014. Fishers. Indiana.  Un bambino di 9 anni ha donato degli animali di peluche alle ambulanze del suo paese.

Con l’aiuto del capitano dei Vigili del fuoco e della sua mamma, Hudson Miles tramite una pagina Fb ha raccolto 160 dollari per comprare degli animali di peluche da donare alle ambulanze del suo paese. Hudson, è rimasto colpito da un articolo pubblicato su un giornale che sottolineava la paura dei bambini quando si tratta di entrare nelle ambulanze, ha quindi pensato che forse simpatici pupazzetti avrebbero dato conforto ai bimbi spaventati.  La mamma, Angie è felice.  Questo gesto, è raro per un ragazzino con la sindrome di Asperger, perché dimostra preoccupazione per gli stati d’animo altrui. Infatti,  una delle caratteristiche principali  della sindrome è proprio la mancanza di empatia. Hudson attualmente frequenta (35 ore settimanali)  con grandi risultati il Little Star Center di Carmel specializzato in ABA ( Applied Behavior Analytics ).

Autismo: Hélios, 9 anni autistico Asperger e virtuoso del pianoforte ( video )

Maggio 2014.

Hélios è un pianista virtuoso dalla memoria eccezionale. Compone musica con la maturità di un adulto.

Hélios ha 9 anni e una forma di autismo chiamata sindrome di Asperger che rende la sua vita sociale particolarmente complicata,  per questo Hélios ha trovato la sua dimensione nella musica, e piu’ precisamente nel pianoforte.  Questo ragazzino è un virtuoso non ha mai preso lezioni di solfeggio e di pianoforte. A 3 anni era già in grado di riprodurre piccoli brani, con la mano destra eseguiva la melodia e con la mano sinistra improvvisava accordi. Hélios è impressionante, suona ad una velocità incredibile e lo fa in modo naturale. Tutto cio’ è molto affascinante e un po’ inquietante. E’ in grado di eseguire brani con facilità,  a differenza di alcuni pianisti  che impiegano anche piu’ di 10 anni per averne la padronanza.

Autismo Stati Uniti: 1 bambino su 68 è autistico

autismo statistiche 2014 3Secondo l’ultima stima resa pubblica giovedi’ 27 marzo 2014 dalle autorità sanitarie, un bambino su 68 è autistico negli Stati Uniti. Una cifra che è aumentata del 30% rispetto al rapporto del 2012. Due anni fa, 1 bambino su 88 soffriva di disturbi dello spettro autistico, ricorda il rapporto dei Centri Federali del controllo e della prevenzione delle malattie (CDC). La stima presentata giovedi’  è di 14,7 bambini di 8 affetti da questa sindrome per 1000 bambini, precisano i Centri Federali.

CINQUE VOLTE PIU’ FREQUENTE NEI MASCHI

La distribuzione geografica del numero di bambini autistici è irregolare, e va da 1 bambino su 175 in Alabama (sud), a 1 su 45 nel New Jersey (nord-est). Queste cifre continuano a mostrare che l’autismo è quasi cinque volte piu’ frequente nei maschi rispetto alle femmine, con 1 maschio su 42, contro 1 femmina su 189. Ci sono anche piu’ bambini bianchi autistici rispetto a bambini di colore e ispanici, cita il rapporto dei CDC. Le capacità intellettive variano molto tra i bambini, e vanno da gravi deficit intellettivi a un’intelligenza media o al di sopra. Lo studio mostra che la proporzione di bambini autistici con un QI molto elevato è aumentata.

LA DIAGNOSI PRECOCE FA LA DIFFERENZA

Quasi il 50% dei giovani autistici ha un quoziente intellettivo medio (85) o al di sopra. 10 anni fa erano solo il 30% . Il rapporto rivela che la maggior parte dei bambini autistici sono diagnosticati  dopo i 4 anni, nonostante questa sindrome puo’ essere già individuata dai 2 anni di età. “Dobbiamo fare di piu’ per diagnosticare questi bambini prima “, sottolinea la Dott.ssa Coleen Boyle, direttrice del centro nazionale dei difetti della nascita e degli handicap dello sviluppo dei CDC. ” La diagnosi precoce dell’autismo è lo strumento piu’ efficace di cui disponiamo attualmente e puo’ fare la differenza nella vita di questi bambini ”

Tradotto da Mondo Aspie, fonte lemonde.fr

Autismo: bambino Asperger salva la mamma da un incendio

bambino aspeger autismo nickNick DiVito, un bambino Asperger di 9 anni ha ricevuto un riconoscimento da parte dei Vigili del Fuoco del Dipartimento di Depford per aver salvato la sua mamma da un incendio in casa.
La mamma:  “è stato un miracolo, Nick è il mio eroe !”

Nick, che ha la sindrome di Asperger  si è svegliato verso le 07:15 la mattina del 21 novembre e si è accorto che un grande ventilatore nella stanza aveva preso fuoco.

Mamma Jackie che si sveglia sempre presto, quel giorno è rimasta nel letto addormentata e ad un certo punto ha sentito Nick gridare: ” Mamma ! Fuoco ! ”

“Se Nick non fosse stato lì in quel preciso momento, la mia casa sarebbe andata in fiamme . Questa non è stata una coincidenza. Questa è stata una benedizione “, ha dichiarato la madre.

Nick ha detto: ” mi sono ricordato della lezione sulla sicurezza antincendio che aveva seguito a scuola.  Ho mantenuto la concentrazione, ho cercato di non urlare e mi sono ricordato di restare calmo e di accompagnare tutti fuori di casa “.

La mamma di Nick ha telefonato al 911 e nel frattempo è riuscita a spegnere il fuoco.

Il comandante Robert Burkhardt ha dichiarato che Nick ha eseguito la procedura che aveva imparato durante la formazione antincendio per la gestione dell’emergenza nel modo giusto. ” Le sue azioni hanno impedito danni a se stesso e alla sua mamma”.

” Sono molto orgoglioso di Nick e del suo comportamento, impressionante per un bambino di 9 anni,  e soprattutto per lui che ha un disturbo dello spettro autistico “.

Tradotto e riadattato da Mondo Aspie, Fonte: nj.com

Autismo: bambino Asperger di 10 anni è senza amici, la mamma ne trova 900.000 grazie a Facebook

colin autismo pagina facebookLa mamma di un bambino del Michigan, che non ha amici da invitare alla sua festa di compleanno, ha creato una pagina Facebook  il 2 febbraio 2014, che oggi conta piu’ di 900.000 likes. Colin è un bambino di 10 anni, che ha la sindrome di Asperger. Jennifer, la sua mamma ha il cuore spezzato. Colin, gli ha parlato della sua festa di compleanno che non potrà festeggiare perché è senza amici. Questo bambino non è molto socievole e non è molto amato a scuola, dove consuma il suo pasto tutti i giorni da solo. La mamma vuole dimostrare a Colin che ci sono delle persone lo pensano !. Cosi’ ha creato una pagina Facebook  ” Happy Birthday Colin “, con la speranza di ricevere qualche messaggio di auguri, la vicinanza, i commenti positivi e parole d’incoraggiamento sono meglio di una festa di compleanno. Quello che è successo ha dell’incredibile, da ogni parte del mondo molte persone si sono mobilitate per fargli vivere un compleanno veramente speciale.  Colin, non è ancora  al corrente della pagina e non sa di avere cosi’ tanti amici  !

Buon Compleanno, Colin ! Sorpresa !