Sindrome di Asperger: Mary and Max

Mary and Max è un film d’animazione australiano del 2009 diretto da Adam Elliot realizzato con la tecnica dello stop motion. Mary Dinkle è una bambina che vive nella periferia di Melbourne, in Australia, insieme ai suoi genitori e al suo gallo. Non è una bambina molto socievole e le sue amicizie si limitano alContinua a leggere “Sindrome di Asperger: Mary and Max”

Sindrome di Asperger: Kyle Koleman, la popstar che non parlava

Kyle è un ragazzo fortunato a vivere in Inghilterra. In Italia, ai ragazzi con la Sindrome di Asperger se tutto va bene sbagliano le diagnosi, gli propinano psicofarmaci, gli annientano l’autostima e li fanno regredire perchè vogliono omologarli agli altri invece di valorizzare i loro punti di forza ! Kyle Coleman  ha 25 anni, è ingleseContinua a leggere “Sindrome di Asperger: Kyle Koleman, la popstar che non parlava”

Joey Hudy, il ragazzino inventore con la sindrome di Asperger che ha incantato Barack Obama

Nel resto del mondo gli Stati investono milioni di dollari nella ricerca degli “Asperger”  che vengono considerati i talenti e le risorse uniche di una nazione, in Italia siamo messi peggio del terzo mondo, per non parlare delle province di Cesena e di Rimini dove non sanno neanche che cosa sia  la Sindrome di Asperger !!! ” Mi chiamo JoeyContinua a leggere “Joey Hudy, il ragazzino inventore con la sindrome di Asperger che ha incantato Barack Obama”

Sindrome di Asperger : Hugo si definisce “un superstite” e racconta come è scampato alle terapie psicanalitiche

Testimonianza E1 – Un autistico Asperger racconta come ha rifiutato le terapie psicanalitiche. La presa in carico dell’autismo, la grande causa nazionale del 2012 in Francia, è oggetto di violenti dibattiti. Da diversi mesi, i seguaci della psicanalisi e i sostenitori dei metodi educativi e comportamentali si affrontano violentemente sulle maniere adatte per migliorare la vita quotidianaContinua a leggere “Sindrome di Asperger : Hugo si definisce “un superstite” e racconta come è scampato alle terapie psicanalitiche”

Una serata al corso per volontari del soccorso

Chi ha un figlio Aspie lo sa, non puo’ fare a meno di farsi travolgere dai suoi interessi ristretti. E si’, perchè queste passioni occupano sempre i loro pensieri per la maggior parte della giornata, dalla mattina fino alla sera. Le domande e le interrogazioni poste sui suoi argomenti preferiti  non hanno orari per cui aContinua a leggere “Una serata al corso per volontari del soccorso”

Scuola media e Asperger: quello che Aspie deve avere sempre con sé

Ovvero cio’ che serve ad Aspie ogni giorno per sopravvivere a scuola . Palline antistress da schiacciare quando è particolarmente stressato o in ansia per un cambio di programma , o qualsiasi altra evento che potrebbe perturbare il suo schema predefinito. Tappi per le orecchie da utilizzare durante il cambio dell’ora, nella ricreazione o in tutte quelle situazioniContinua a leggere “Scuola media e Asperger: quello che Aspie deve avere sempre con sé”

18 Febbraio: Giornata Internazionale della Sindrome di Asperger

Un San Valentino speciale

Aspie e gli interessi ristretti, ma perchè non dire passioni ?

 Io e Aspie viviamo in simbiosi. Per mio figlio che non è seguito da nessuno se non da gente che fa finta di seguirlo solo sulle carte… io sono educatrice, psicologa, neuropsichiatra, volontaria, avvocato, mamma, papà, amica tutor, insegnante di sostegno, assistente sociale, ricercatrice sulla Sindrome di Asperger, e chi piu’ ne ha piu’ neContinua a leggere “Aspie e gli interessi ristretti, ma perchè non dire passioni ?”

Realtà italiane: Autismo e Sindrome di Asperger, la denuncia di una mamma

Mi associo alla denuncia di questa mamma  a cui va tutta la mia solidarietà e l’ incoraggiamento a non mollare mai, dal momento che vivo quotidianamente sulla mia pelle lo schifo che racconta. Anche se per quello che ci riguarda la nostra situazione è un po’ diversa,  ma cio’ non toglie che sia disgustosa ugualmente. Ricevo e pubblico                                                                                                                               Vi scrivo per segnalare  laContinua a leggere “Realtà italiane: Autismo e Sindrome di Asperger, la denuncia di una mamma”

I colori del buio, un libro sulla Sindrome di Asperger

Dimmi cosa c’è nel tuo bagaglio di doti. So dire l’alfabeto ruttando. Disegnare. Memorizzare cose. Ricordare cose che gli altri dimenticano. Trovare cose nei libri e nei computer. Rendermi utile. Sentire cose che gli altri non sentono. Essere gentile. Essere onesta. Leggere. Preparare i cereali per la colazione nel modo giusto Vedere cose che gliContinua a leggere “I colori del buio, un libro sulla Sindrome di Asperger”