Autismo: Asperger, gli autistici ignorati ( seconda parte )

Piccola bambina un po’ strana con l’ossessione per i dinosauri, e qualche problema di motricità, Manon Toulemont ha superato l’infanzia senza destare sospetti. Era considerata superdotata perchè aveva imparato a leggere a 4 anni, per la necessità di ottenere piu’ informazioni possibili sui dinosauri. (…) ” Piu’ crescevo e piu’ ero isolata. Alla scuola media,Continua a leggere “Autismo: Asperger, gli autistici ignorati ( seconda parte )”

100.000 volte grazie !

Oggi il sito Mondo Aspie ha raggiunto 100.000 visite. Un grande risultato ottenuto in 16 mesi. Un traguardo insperato a cui stento ancora a credere. All’inizio di questa avventura nel mese di Settembre 2011, il contatore segnava 93 visitatori, oggi invece, questo sito ha raggiunto una media di 9000 visitatori mensili che provengono da 91 nazioni sparse per il mondo. E per questo esito straordinario devoContinua a leggere “100.000 volte grazie !”

Autismo Germania: Auticon, l’azienda che scommette sulla sindrome di Asperger

Nel 1980 il film “Rain man” portò al cinema l’autismo, nel 2003 il libro di Mark Haddon “Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte” fece conoscere al mondo “la sindrome di Asperger”, entrambi ottennero col loro successo un grande risultato: far capire che le persone affette da questi disturbi dello sviluppo non hanno soloContinua a leggere “Autismo Germania: Auticon, l’azienda che scommette sulla sindrome di Asperger”

L’Aspie-Cane

Questo è Pippo un cuccioletto meticcio che ho regalato a mio figlio Aspie per Natale. E’ stato subito amore a prima vista tra quei due. E’ incredibile l’effetto positivo che gli animali possono avere su questi ragazzini. Aspie è praticamente cresciuto tra i cani e nella casa dove abitiamo adesso sentivamo decisamente la mancanza di un amico a quattro zampe. UnContinua a leggere “L’Aspie-Cane”

Autismo: Asperger, gli autistici ignorati ( Prima parte )

Jérome Ecochard ha sempre saputo di essere diverso dagli altri, “differente”. All’età di 2 o 3 anni era in grado di riconoscere un nuovo itinerario e di ripercorrerlo al contrario. Qualche anno dopo, non riuscirà mai a riconoscere i suoi compagni in una partita di calcio. Per lui una piccola automobilina era solo un pezzoContinua a leggere “Autismo: Asperger, gli autistici ignorati ( Prima parte )”

Autismo: Parma, bambino autistico ad alto funzionamento escluso dal doposcuola

30-12-2012 Colorno – “Mio figlio escluso dal doposcuola «Non riesco a capire perché mio figlio, affetto da autismo, non venga accettato alla Minima Domus». E’ questa la domanda-denuncia di una mamma colornese che, in più di un’occasione secondo il suo racconto, si è vista negare la possibilità di inserire il proprio figlio di 10 anniContinua a leggere “Autismo: Parma, bambino autistico ad alto funzionamento escluso dal doposcuola”

Autismo: L’ultima corsa del 2012

Quella di oggi è stata la mia ultima corsa per l’autismo del 2012, un percorso misto campestre di 9km lungo il fiume Marecchia e attraverso i parchi di Rimini. Mentre correvo pensavo al bilancio della nostra vita di quest’anno e devo dire che ho concluso la gara con tanta amarezza e rammarico. E si !, perchè ci siContinua a leggere “Autismo: L’ultima corsa del 2012”

Autismo: La sindrome di Asperger, i geeks e il talento ( seconda parte )

Il lato oscuro dello stereotipo Mentre culturalmente persiste l’idea sbagliata che tutte le persone con autismo ad alto funzionamento hanno talento nei campi della scienza, questo molto probabilmente  puo’ avere effetti negativi sui genitori. Parlando di autismo, Christopher Scott Wyatt,  professore aggiunto di letteratura presso l’Università Robert Morris, autistico ad alto funzionamento, riceve spesso domande da parteContinua a leggere “Autismo: La sindrome di Asperger, i geeks e il talento ( seconda parte )”

Autismo: Autism Rights Watch (ARW), ecco chi sono e che cosa fanno

Autism Rights Watch (ARW), in italiano: Difesa dei Diritti degli Autistici è un’ organizzazione non governativa americana (ONG) unicamente gestita da persone autistiche. Intervista a David Heurtevent, vicepresidente, giovane normanno di 33 anni, laureato presso l’università di Georgetown di Washington. Puoi presentarci la tua associazione ? La nostra organizzazione è composta essenzialmente da americani, non è discriminatoria, non è assertiva, èContinua a leggere “Autismo: Autism Rights Watch (ARW), ecco chi sono e che cosa fanno”

Sindrome di Asperger: Il regalo della Lego a un bambino autistico ( VIDEO )

James Groccia, è un grandissimo fan della Lego. Ha la sindrome di Asperger e frequenta un club dove lo aiutano a sviluppare le sue abilità sociali divertendosi con i famosi mattoncini colorati. Due anni fa, scopre il treno Emerald Night della Lego e decide di risparmiare e mettere da parte i soldi della paghetta per comprarlo. PurtroppoContinua a leggere “Sindrome di Asperger: Il regalo della Lego a un bambino autistico ( VIDEO )”

No, l’assassino di Newtown non era autistico

Articolo apparso sul sito di Vivre FM,  Radio Francese che si occupa di welfare e handicap. Mentre molti resoconti dei media hanno fatto dell’assassino di Newtown un ” quasi autistico ” l’ONG americana Autism Rights Watch denuncia il miscuglio ed esorta la stampa e l’opinione pubblica a non fare associazioni tra violenza e autismo. Le persone autistiche siContinua a leggere “No, l’assassino di Newtown non era autistico”

L’autismo non è una malattia mentale e non è la causa del massacro di Newtown, comunicato di Autism Rights Watch

17 dicembre 2012 La tragedia di Newtown in Connecticut ha colpito profondamente le famiglie americane, che affrontano l’orrore assoluto di questo omicidio-suicidio. Sabato 15 dicembre, Autism Rights Watch ha pubblicato un comunicato [i], ripreso a New York dalla CBS NewYork [ii] e in Canada dal Globe & Mail[iii]. La nostra organizzazione ha espresso le sue condoglianzeContinua a leggere “L’autismo non è una malattia mentale e non è la causa del massacro di Newtown, comunicato di Autism Rights Watch”